Informazioni personali

La mia foto
Italy
Ciao a tutti,mi chiamo Maria Rosa, con questo blog voglio ufficializzare la mia passione per la cucina,passione che è nata da pochi anni,cioè, da quando sono andata a vivere da sola. Mia madre è un'ottima cuoca,mio padre era un pizzaiolo,i miei fratelli,beh,uno è cuoco e l'altro panettiere. Tornando a me,non sapevo nemmeno lavare l'insalata ma da quando sono andata a vivere da sola ho cominciato,chiedendo consigli alla mia mamma e a mio fratello,con il saper fare la spesa,lavare e tagliare la verdure,pulire il pesce e mettermi ai fornelli. Poi sono andata a convivere con un uomo che mi rubava il posto in cucina ( non si fidava di me),lui è stato il mio ultimo maestro. Grazie a loro riesco a preparare pranzi e cene dagli antipasti ai dolci. Soprattutto ho imparato a improvvisare. Ora vi lascio alle mie ricette. Iscrivetevi al mio blog e buon appetito a tutti.

sabato 24 novembre 2012

ravazzata al ragù

Ciao a tutti, vi piace la tavola calda? E le ravazzate? E' una delle specialità siciliane.
E allora iniziamo.
Per l'impasto:
Ingredienti per un kg di farina: 
1 kg farina 00 per pizza de Il Molino Chiavazza
1/2 litro acqua tiepida
100 grammi  strutto 
un cucchiaio di zucchero
 20 grammi sale
50 grammi lievito di birra
 Procedimento
Impastare, farina,  zucchero, strutto, il lievito sbriciolato e poco per volta l’acqua tiepida. Quando la pasta comincia ad amalgamarsi aggiungere poco per volta il sale. Lavorare a lungo l'impasto fino a quando si staccherà dalle mani.
Mettere l’impasto ottenuto a lievitare in una ciotola capiente unta di strutto in luogo caldo per circa venti minuti (deve comunque raddoppiare il volume). 
Per il ragù:
Ingredienti:
1 bottiglia da 700 g di salsa di pomodoro, carne bovina tritata, olio d'oliva, un cubetto di mirepoix un cucchiaio scarso di zucchero, un pizzico di sale, un po di pepe, un po di origano, qualche fogliolina di basilico, una foglia di alloro e un pizzico di bicarbonato.
Procedimento:
fare riscaldare l'olio in una pentola e mettere il mirepoix, far soffriggere un minuto e aggiungere la carne. Lasciare soffriggere 10 minuti. Aggiungere la salsa e tutti gli altri ingredienti. Mettere la fiamma alta fino a quando raggiunge il bollore, Quindi abbassare la fiamma e lasciare cuocere per circa un'ora.
Per la preparazione della ravazzata
Ingredienti:
un uovo sbattuto con un pizzico di sale e pepe, 300 g di pangrattato, 1 litro di olio di semi di arachidi.
Preparazione della ravazzata:
Quando l'impasto è pronto dividerlo in palline da 120 g ognuna. Schiacciate ogni pallina nella parte centrale e mettete 2 cucchiai di ragù. Chiudete portando verso il centro la  parte esterna dell'impasto. Far riscaldare l'olio di semi in una friggitrice o in una pentola con il cestello.Non appena tutte le ravazzate sono chiuse passatele prima nell'uovo e poi nel pangrattato. Appena l'olio è caldo immergete le ravazzate e lasciatele fino a cottura, poiché galleggiano cercate di girarle in modo da farle cuocere da entrambi i lati. Appena cotte mettetele in un piatto dove prima avete adagiato qualche foglio di carta assorbente.
Servite calde.
 

2 commenti:

  1. e molto interessante non avevo mangiato la ravanzzata la ricetta mi piace la voglio provare ti faro sapere ciao giusy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. provala, non vedo l'ora di ricevere un tuo commento.

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...